domenica 15 giugno 2014

Riduzione e semplificazione delle tasse in Cina


Stralcio riportato da un tweet di  CCTV 12 giugno 2014
(per leggere l'articolo clicca qui)

In data 11 giugno, ha avuto luogo la riunione esecutiva del Consiglio di Stato Cinese, presieduto dal premier, Li Keqiang. L'oggetto della discussione è stata la costruzione del corridoio di trasporto integrato del fiume Yangtze, intesa come cintura economicaò La riunione ha posto l'attenzione sullo sviluppo del settore pianificazione a lungo termine della logistica e, alla fine, ha deciso di apportare importanti semplificazioni e riduzioni dell'I.V.A. per alcune voci del settore in questione.

Le importanti iniziative strategiche coinvolgono quasi 600 milioni di persone, riducendo il divario fra le tre regioni confinanti.  

"La riunione ha sottolineato che la costruzione della cintura economica sul fiume Yangtze dovrebbe prestare attenzione ai vantaggi del volume di trasporto sull'acqua a basso costo" e ha messo in evidenza le strategie più importanti (per attuare il piano):

"La prima è quello di accelerare l'attuazione dei grandi progetti di dragaggio del corso d'acqua, eliminare le strozzature del traffico, ampliare la capacità di traffico fluviale delle Tre Gole, migliorare la funzione navigabile dello Yangtze. La seconda è la costruzione di un corridoio ferroviario ad alta velocità, un'ampia copertura di rete autostradale di alta qualità, il rafforzamento della convergenza dei tipologie di trasporto pergiungere ad un sistema intermodale, migliorare i collegamenti di trasporto e aumentare le riserve di sistemi di petrolio e di gas, sviluppare il trasporto diretto a Jianghai e altri mezzi di trasporto intermodale. La terza è quella di promuovere la ricerca e la standardizzazione delle navi d'entroterra e la promozione della navigazione nelle Tre Gole diretta a Jianghai, incoraggiare lo sviluppo di navi a risparmio energetico."

La riunione è stata anche convocata per le riforme e l'innovazione nello sviluppo di meccanismi istituzionali di coordinamento regionale, rompendo così la divisione amministrativa, promuovendo la formazione di un sistema di mercato unificato e aperto.

In quest'occasione è stato messa in luce l'importanza dell'integrazione tra trasporto, stoccaggio merci e il complesso settore dei servizi informativi. E' la condizione necessaria per lo sviluppo dell'economia di mercato, nonché assume un ruolo strategico fondamentale.

La riunione ha deciso che dal 1 ° luglio 2014, per il contribuente del settore l'I.V.A. applicabile verrà ridotta da (quattro aliquote) 6% - 5% - 4% - 3% ad un'unica pari al 3%. In questo modo si rende più facile la tassazione, mentre il carico fiscale verrà ridotto di circa 24 miliardi di yuan.