mercoledì 9 luglio 2014

Auto controllate dal cervello - forse non è una chimera


E' apparso un articolo sul China Daily ieri (vedi link qui), essendo breve lo riporto per intero:
"In una macchina dotata di sistema GPS, sistema di elaborazione e centralina elettronica, un ricercatore indossa un cappuccio speciale con 14 sensori che catturano i segnali del cervello e poi li consegnano al sistema di elaborazione del computer, che fa sì che la macchina esegua le operazioni come l'apertura e la chiusura della porta e il regolamento dello specchietto retrovisore. Il risultato della ricerca, sviluppata da Nankai University di Tianjin, è che i segnali del cervello e quelli del sistema di controllo della vettura sono, per la prima volta in Cina, in collegamento, che significa che le "auto contollati dal cervello" non sono lontani.

La mia amica ha subito aggiunto: "D'ora in poi, non si potrà più abbandonarsi alla fantasie, mentre si  guida"