domenica 25 ottobre 2015

Complemento di grado PRIMA PARTE / Complement of degree FIRST PART


Nella lingua italiana, quando vogliamo definire come avviene una certa azione, possiamo esprimerci con modi differenti. Ad esempio posso dire: "La sua spiegazione è complicata". La domanda relativa a questa frase sarebbe: "Com'è la sua spiegazione?". Oppure: "Tu parli chiaramente" dove la domanda potrebbe essere "Come parli?” Ancora: “Il bambino ha mangiato tanto.” dove la domanda è: “Quanto ha mangiato il bambino?” Sembrano tre espressioni che tra loro abbiano ben poco in comune. Non così nella lingua cinese.

Entriamo subito in merito.

Il complemento verbale di grado viene aggiunto al verbo per mezzo della particella . La sua posizione, quindi, è subito dopo il verbo, seguita dall'attributo (aggettivo/numero). Questo attributo è il grado di cui stiamo parlando.

La struttura della frase, quindi, sarà:
SOGGETTO - - - PREDICATO - - - - - - COMPLEMENTO DI GRADO


Prendiamo il primo esempio: “La sua spiegazione è complicata.”
LUI - - - SPIEGA - - - - - - E' COMPLICATO


他介绍得很复杂。
Tā jièshào de hěn fùzá.
(La sua spiegazione è complicata)





 
Oppure: “Tu parli chiaramente”
TU - - - PARLI - - - - - - E' CHIARO


你说得很清楚。
Nǐ shuō de hěn qīngchu.
Tu parli chiaramente)

 

E ancora. “Il bambino ha mangiato tanto.”
IL BAMBINO - - - MANGIATO - - - - - - E' TANTO



孩子吃得很多。
Háizi chī de hěn duō.
(Il bambino ha mangiato tanto)
 

La domanda nel primo caso è “COME E'?”, nel secondo “COME?” e nel terzo “QUANTO”, mentre nella lingua cinese sarà sempre “COME E'?” cioè “怎么样?”

Salta subito all'occhio che, mentre in italiano abbiamo una forma aggettivale (nel primo caso), una avverbiale (nel secondo caso) e una numerale (nel terzo), in cinese il grado viene espresso da una frase dal predicato aggettivale/numerale.

Avremo così “E' COMPLICATO” nel primo caso, “E' CHIARO” nel secondo e “E' TANTO”, come complementi di grado.

NOTA: nella frase cinese dal predicato aggettivale/numerale manca il predicato () e l'aggetivo/numero è preceduto dal per evitare paragoni.

Finora abbiamo visto la frase affermativa e la frase interrogativa con l'interrogazione “COME E'?” “怎么样”. La frase imperativa viene espressa in modo completamente differente che tratteremo altrove. Vediamo, invece, cosa succede nella frase negativa.



In italiano dico “La sua spiegazione non è complicata.” negando il fulcro centrale della frase, vale a dire, il predicato. “NON E'”. Oppure “Tu non parli chiaramente” dove il fulcro è “NON PARLI”. Ancora: “Il bambino non ha mangiato tanto.” con la negazione “NON HA MANGIATO”.
Vedete com'è diverso dall'intento principale?

La lingua cinese, a mio avviso, è più aderente al significato in quanto nega l'aspetto espresso con il predicato aggettivale/numerale. Avremo così, nel primo caso, “NON E' COMPLICATO”, nel secondo “NON E' CHIARO” e, nel terzo, “NON E' TANTO”.

La struttura della frase negativa, quindi, sarà:
SOGGETTO - - - PREDICATO - - - - - - - - - COMPLEMENTO DI GRADO

Prendiamo il primo esempio: “La sua spiegazione non è complicata.”


他介绍得不复杂。
Tā jièshào de bù fùzá.
(La sua spiegazione non è complicata.)


Il secondo esempio: “Tu non parli chiaramente.”


你说得不清楚。
Nǐ shuō de bù qīngchu.
(Tu non parli chiaramente.)


Il terzo: “Il bambino non ha mangiato tanto.”


孩子吃得不多。
Háizi chī de bù duō.
(Il bambino non ha mangiato tanto.)

*****************************************************************
In the Italian language, when we want to define an action, we can express it in different ways. For example I can say: "His explanation is complicated." The question concerning this phrase would be: "What kind of is his explanation?" or: "You speak clearly" where the question might be "How do you speak?" Again: "The boy has eaten so much." Where the question is: "How much the child has eaten?" They appear three expressions having little in common between them. Not so in the Chinese language.
We enter now on.
The additional
complement can be added to the verb by means of the particle . His position, then, is right after the verb, followed by the attribute (adjective/number). This attribute is the degree we are talking about.
Sentence structure, then, will be:
SUBJECT - - - PREDICATE - - -
- - - COMPLEMENT OF DEGREE
Consider the first example: "His explanation is complicated."
HE - - - EXPLAINING - - - - - - IS COMPLICATED他 介绍 得很 复杂.
Or: "You speak clearly"
YOU - - - SPEAK - - - - - - IS CLEAR
你 说 得很 清楚.And: "The boy has eaten so much."
CHILD - - - ATE - - -
- - - IS SO MUCH孩子 吃得 很多.
The question in the first case is "
WHAT KIND OF?", in the second "HOW?" and in the third "HOW MUCH", while in the Chinese language it will always be "HOW'?”: “ 怎么 样?”It's immediately evident that, while in Italian we have an adjectival form (in the first case), an adverbial one (in the second) and a numeral (in the third), in Chinese it is expressed by a sentence with adjective/numeral as its predicate.
We will have "
IT'S COMPLICATED" in the first case, "IT'S CLEAR" in the second and "IT'S SO MUCH' as complements of degree.
NOTE: in the Chinese phrase
with adjective/numeral as its predicate, the predicate () is missing, while the adjective/number is preceded by to avoid comparisons.
So far we have seen the affirmative
sentence and the interrogative one using the question "HOW '?" "怎么 样". The imperative phrase is expressed in a completely different way that we will deal elsewhere. Let's see now what happens in the negative sentence.
In Italian I say "His explanation is not complicated." Denying the central hub of the sentence, that is, the predicate. "IT IS NOT'". Or "You do not speak clearly" where the focus is "DO NOT SPEAK". Again: "The child has not eaten much." With the denial "
HE HAS NOT ATE".Do you see how different the principal intent was?
The Chinese language, in my opinion, is closer to the meaning in that it denies the appearance expressed by adjective/numeral
as it's predicate. This will give us, in the first case, "IT'S NOT 'COMPLICATED", in the second: "IT'S NOT' CLEAR 'and, in the third,: "IT'S NOT' SO MUCH".
The structure of the negative sentence, then, will be:
SUBJECT - - - PREDICATE - - -
- - - - - - COMPLEMENT OF DEGREE
We are now considering the first example: "His explanation is not complicated."他 介绍 得不 复杂.the second: "You do not speak clearly."你 说得 不清楚.And the third: "The child has not eaten much."孩子 吃得 不多.