mercoledì 8 settembre 2021

UN PASSO INDIETRO

 


La settimana scorsa avevamo parlato delle difficoltà quando, dopo le vacanze, riprendiamo gli studi. Io ho sviluppato un metodo per risolvere uno dei problemi specifici della lingua cinese, cioè la difficoltà di parlare.

Oggi facciamo un passo indietro.

In un post (clicca qui) si era parlato della difficoltà di far combaciare il livello di lingua parlata con il livello della lingua studiata.


“Perché, nonostante conoscessi mille parole, non ne spiccico una?” I sinologi sono frustrati, si disperano, smettono di studiare. 

Si era parlato della necessità di riconsiderare la nostra capacità di espressione, grazie anche al concetto del "bicchiere mezzo pieno".


Con orgoglio dichiaro di aver portato la conversazione in cinese tra gli studenti di Milano prima che lo facesse l'Istituto Confucio. E' stato un processo graduale; a partire dalla fine del primo semestre avevamo iniziato ad abbinare la lezione di grammatica a quella di conversazione. Lo strumento era un corso di conversazione pubblicato dalla BLCU di Pechino con tanto di dvd. 


Benché lo scopo del corso fosse quello di insegnare la lingua, io lo usavo esclusivamente per potenziare la capacità di espressione orale. Il metodo, poi, era quello del bambino che impara, ripetendo mille volte la frase nuova.

 


 

Il cinese non è come le altre lingue dove, non appena impariamo una piccola parte basica, siamo subito in grado di metterlo in pratica. C'è da notare che questa piccola parte basica richiede tempi diversi a seconda della lingua; per parlare il russo ci vorrà un po’ più di tempo che non per parlare lo spagnolo. Tuttavia per il cinese questa regola non vale.



Perché?

La colpa è della distanza, né più né meno. La colpa, ma non solo; anche la soddisfazione, quando ce la si fa, è commisurata a questa distanza. 

 



Quando riesco a trovare la chiave per superare l’ostacolo DISTANZA, posso finalmente riuscire ad esprimermi correttamente, cioè, parlare.

 



E’ questa distanza che proibisce a noi, non cinesi, di trovare le frasi giuste senza cadere nella trappola del cinitaliano (parlo in italiano con parole cinesi).  E’ arduo rinunciare alla sicurezza della costruzione italiana della frase. E’ la nostra lingua, quella che ci ha permesso di crescere e di  diventare adulti. Lasciarla andare è una questione delicata. Più si è avanti con l’età, più risulta difficile. Non abbandoniamo le speranze: i miei studenti dell’Unitre avevano l'età media di sessant’anni.

 


 

Allora come si fa? 

La risposta è nel post qui

lunedì 6 settembre 2021

白露 Rugiada Bianca / White Dew

 

 


白露 Rugiada Bianca / White Dew

白露 Báilù è il 15° dei 24 termini solari in cui un anno è diviso. Inizia quando il Sole raggiunge la longitudine celeste di 165° e termina quando raggiunge i 180°Quest'anno inizia il 7 settembre e termina il 22.

  


Báilù is the fifteenth of the twenty-four solar terms in which a year is divided, according to the traditional lunisolar Chinese calendar. It begins when the sun reaches the 165th longitudinal grade and ends when it reaches the 180th. This year begins on September 7th and ends on 22nd.


Si dice che "Il tempo sta diventando più fresco e ci sarà un sacco di rugiada e foglie cadute nella prima mattina". Ciò è dovuto alla condensa di vapore dell'acqua notturna, quindi la rugiada avrà nome “bianca”. La differenza di temperatura tra giorno e notte arriva fino a dieci gradi. 

It is said that "Time is getting cooler and there will be a lot of dew and leaves falling in the early morning." This is due to the water vapor condensation of the night, so the dew will have the name "white". The temperature difference between day and night reaches up to ten degrees.

 


 处暑十八盆白露勿露身“Chùshǔ shíbā pén, báilù wù lù shēn” 

"Finito l’estate, 18 secchi, quando arriva Rugiada Bianca non esporre il corpo”  Significa che, anche se esposto prima e dopo Rugiada Bianca, il tardo riso avrà un buon raccolto. Con questa frase s’intende dire che il tempo sarà ancora caldo. Ogni giorno si avrà  bisogno d’un secchio d’acqua per lavarsi,  dopo diciotto giorni, arrivata Rugiada bianca, non potrai esporti a torso nudo perché potresti prendere freddo e raffreddarti.

When Summer ends, 18 buckets, when White Dew comes, don't expose the body." It also means that if exposed before and after White Dew, the late rice will have a good harvest, with this phrase it means that the weather will still be hot. Every day you need a bucket of water to wash, after eighteen days, arrived White Dew, you can't be nacked, unless you get cold and cool.

 


白露时节鸿雁来  Báilù shíjié hóngyàn lái

La stagione Báilù è dell'oca selvaggia; significa che le oche selvatiche stanno per andare con un gelo sulla testa . Il gelo è dovuto all'invasione di aria fredda, la temperatura media giornaliera è superiore a 0 , mentre la temperatura di superficie è scesa al di sotto di 0 .  L'acqua tra le cellule di coltura è congelata e all'interno delle cellule viene assorbita in modo continuo, con conseguente disidratazione cellulare e con il conseguente affioramento delle colture e l’assorbento o il loro perimento.  Talvolta la superficie  è priva di gelo ma la temperatura superficiale è inferiore a 0 ° C , chiamato anche gelo nero.

The Báilù season is of wild goose; means that the wild geese are going to go with a frost on their heads. Frost is due to cold air invasion, the average daily temperature is higher than 0 , while the surface temperature has dropped below 0 . The water between the culture cells is frozen and within the cells is continuously absorbed, resulting in cellular dehydration and subsequent crop outflow and absorption or their growth. Sometimes the surface is free of frost but the surface temperature is less than 0 ° C, also called black frost.

 

 


寒从脚起,热从头散“Hán cóng  jiǎo qǐ, rè cóng tóu sàn “

"Il freddo entra dai piedi, il caldo se ne va dalla testa". Gli studi hanno confermato che i piedi freddi  causano bronchite, indigestione, insonnia e altre malattie. Pertanto, al momento di Rugiada Bianca si dovrebbe prestare attenzione al piede, portare dei calzini caldi e delle scarpe confortevoli. 

"The cold comes from the feet, the heat goes away from the head." Studies have confirmed that cold feet cause bronchitis, indigestion, insomnia and other illnesses. Therefore, at White Dew Day you should pay attention to your foot, bring warm socks and comfortable shoes. 

  


白露茶 Báilù chá

A Nanchino è molto popolare il  "Thè di Rugiada Bianca", in questo è un ottimo periodo di crescita per il thè. Il thè di Rugiada Bianca non è fresco come il thè di primavera, non è amara, bensì ha un gusto di alcol, specialmente il thè vecchio. 

In Nanjing the "White Dew Tea" is very popular. This is an excellent period of growth for tea. The White Dew Tea is not as fresh as the spring tea, it is not bitter but has a taste of alcohol, especially the old tea.

  


 米酒 Mǐjiǔ  Vino di riso / Rice wine

Inoltre, nella città di Nanjing c’erano molti negozi  dove si comprava del vino di riso di Rugiada Bianca,  che successivamente scomparvero gradualmente.

In addition, there were many shops in Nanjing City, where they bought White Dewy White Wine, which gradually disappeared.

Per sapene di più clicca qui

To know more about please click here